🎄 FINO AL 60% DI SCONTO · SPEDIZIONI GRATUITE DA 50€ 🎄

LA PIRAMIDE BEAUTY

LA PIRAMIDE BEAUTY

Fino a oggi l’unica piramide che conoscevamo era quella alimentare, oltre a quelle egizie ovviamente! Ma come sappiamo, il mondo della cosmetica è sempre al centro dei processi d’innovazione e di aggiornamenti scientifici. Per questo oggi si parla sempre più spesso di piramide beauty, ideata inizialmente nel 2014 dalla dermatologa e ricercatrice statunitense Zoe Diana Draelos, la piramide beauty col tempo si è evoluta seguendo le nuove scoperte in ambito cosmeceutico, i nuovi studi sulla fisiologia della pelle, oltre che i cambiamenti climatici e il diverso stile di vita che conduciamo oggi.


Step 1: proteggere

La pelle ogni giorno soffre una notevole quantità di stress ed è necessario proteggerla da diversi agenti pericolosi come ad esempio: i raggi ultravioletti, l’inquinamento ambientale, ma anche il fumo di sigaretta a cui si è esposti negli ambienti chiusi e la luce blu dei dispositivi elettronici che utilizziamo tutti i giorni. 

Il primo step della skincare secondo la dermatologa Draelos, quello alla base della sua piramide di bellezza, prevede la protezione della pelle attraverso ingredienti specifici. Gli antiossidanti sono un buon filtro solare, ma risultano ottimi anche i prodotti a base di retinolo, acido ascorbico, polifenoli del tè verde, vitamina B3 o PP.



Step 2: rinnovare

Esfoliare e idratare la pelle sono due step fondamentali, l’uno necessita dell’altro per contribuire in modo efficace al rinnovamento della pelle.

Sono tantissimi gli ingredienti che si possono combinare a tale scopo: sul fronte dell’idratazione ci sono le cosiddette ‘microspugne’: acido ialuronico, glicerina, miele, oltre a quelli che riducono la perdita di acqua dalla pelle come: vaselina, burro di karitè, cere, siliconi, oli minerali e vegetali. Sul fronte dell’esfoliazione, invece, spiccano i sieri con alfa idrossiacidi, con acido salicilico e i retinoidi.

In questa parte della piramide sono contenuti i prodotti che svolgono un’azione di rinnovamento cellulare ad esempio prodotti esfolianti che stimolano il turnover della pelle come: burro di karitè, oli minerali e vegetali, acido ialuronico o acido salicilico e glicerina.



Step 3: rigenerare

In cima alla piramide beauty troviamo i prodotti che servono ad attivare e rigenerare la pelle. Questa sembra essere la parte della piramide più soggetta alle novità e alle innovazioni in campo cosmetico e scientifico. Tra i prodotti più innovativi per la rigenerazione della pelle ci sono ad esempio i prodotti che stimolano la produzione di collagene ed elastina.

Eccellenti per questa funzione sono i peptidi, utili a stimolare la produzione di collagene, elastina e fibrina. La stimolazione del derma si può ottenere anche attraverso le cellule staminali: in ambito cosmetico spesso vengono utilizzate quelle derivate da piante o estratte dalle uova di lumaca Crytomphalus aspersa.


Gli step fondamentali per prenderci cura della nostra pelle

Il nuovo modello prevede alla base creme anti ossidanti e sieri protettivi-riparatori dei danni ambientali, al centro prodotti esfolianti e idratanti e in cima trattamenti mirati per la rigenerazione cellulare e il ringiovanimento a base di peptidi e cellule staminali. Si va dagli strati esterni a quelli interni della pelle, per provvedere al suo benessere a 360°.